• Condividi su Facebook

Italia Startup Visa: online il 3° rapporto 2017

  • 39761
  • Governo Italiano 18/10/2017
  • PUBBLICAZIONE

Al 30 settembre 2017 il programma Italia Startup Visa - lanciato nel giugno del 2014 per digitalizzare e accelerare la procedura di concessione del visto per lavoro autonomo a favore dei talenti non UE che intendono avviare una startup innovativa in Italia - ha fatto registrare un totale di 281 candidature, 29 in più rispetto alla rilevazione del 30 giugno scorso. Le candidature approvate dal Comitato Italia Startup Visa, formato dalle principali associazioni dell'ecosistema nazionale dell'innovazione, sono in tutto 162, il 57,7% del totale.


Sommate alle 30 application ricevute nel trimestre precedente, e alle ben 61 dei primi tre mesi di quest’anno, il 2017 tocca finora quota 120 candidature.


La crescita delle candidature si riflette anche nell’aumento del numero di Paesi di provenienza dei candidati, che ora sono 36, localizzati in tutti i continenti. Cina e Russia continuano a dominare la classifica del numero di candidature ricevute (71 e 60) e approvate (33 per la Cina e ben 48 per la Russia). Altri Paesi che superano le 10 candidature sono, nell’ordine, Stati Uniti, Pakistan, Ucraina, Iran e India

Link
Quadro di finanziamento
  • MISE : Ministero dello sviluppo economico
Area di interesse
  • Territorio nazionale