• Condividi su Facebook

Italian Patent Competition: premio per nuovi brevetti nei settori Lifescience e Digital

  • 40474
  • Governo Italiano 18/01/2018
  • BANDO

Un premio di 250 mila euro a favore di nuovi brevetti registrati in Italia e rivolti ai settori delle scienze della vita e del digital. È quanto mette in palio Italian Patent Competition, il bando promosso dal fondo di venture capital Innogest, in collaborazione con Deloitte, con la Direzione Generale per la lotta alla contraffazione – Ufficio Italiano Brevetti e Marchi del Ministero dello Sviluppo Economico.

I progetti ammissibili devono riguardare la valorizzazione economica di uno o più brevetti nei settori Life Sciences e Digital. La valutazione delle proposte avverrà secondo i criteri della portata innovativa del progetto e della sua effettiva realizzabilità, della sua estendibilità a livello internazionale, dello stadio di sviluppo e dell’esperienza scientifica del team.

Possono presentare la Proposta sia le persone fisiche (anche più persone fisiche in forma congiunta), sia le imprese già costituite in forma di società di capitali alla data di presentazione aventi sede legale e operativa in Italia.


Per partecipare al bando c’è tempo fino al 22 gennaio 2018. In febbraio saranno annunciati i progetti finalisti, che si contenderanno la posta in palio di fronte a una giuria composta da esperti di settore, imprenditori e specialisti di protezione della proprietà intellettuale. L’evento conclusivo, con i pitch dei finalisti e la proclamazione del vincitore, si terrà il 23 febbraio 2018 a Milano presso la Greenhouse, lo spazio di Deloitte dedicato all’innovazione.

Scadenze
Referente
Link
Quadro di finanziamento
  • MISE : Ministero dello sviluppo economico
Beneficiari
  • Persone fisiche
  • PMI
  • Aspirante imprenditore
  • Startup
Fabbisogni
  • Protezione e valorizzazione della proprietĂ  intellettuale
Area di interesse
  • Territorio nazionale
Tipo di finanziamento
  • Premi
Stanziamento in euro
  • 250.000