• Condividi su Facebook

MISE: manifestazione di interesse per partecipare ai prossimi Important Projects of Common European Interest europei

  • 43845
  • Governo Italiano 07/02/2019
  • BANDO

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) ha pubblicato una manifestazione di interesse per individuare le imprese potenzialmente interessate a partecipare ai prossimi Important Projects of Common European Interest (IPCEI) europei.

Il 29 gennaio scorso lo Strategic Forum for Important projects of Common European Interest (IPCEI) ha selezionato l'elenco definitivo delle sei principali catene di valore ritenute strategiche per il futuro dell’Europa e, sulla base dell'impegno degli Stati membri e dell'industria europea, intende definire dei piani di azione specifici per ognuna delle priorità individuate.

Gli ambiti di intervento selezionati sono i seguenti:

  • Veicoli connessi verdi e autonomi
  • Salute intelligente
  • Industria a bassa emissione di carbonio
  • Tecnologie e sistemi ad idrogeno
  • Internet delle cose industriale
  • Sicurezza informatica

La manifestazione di interesse pubblicata dal MISE ha quindi lo scopo di individuare gli attori interessati a partecipare ad un eventuale progetto che potrebbe in futuro essere finanziato tramite un IPCEI. Si evidenzia come l'invito a manifestare interesse non è attualmente accompagnato da alcun sostegno finanziario: il progetto proposto dall'impresa potrà essere finanziato dalle autorità italiane solo se in futuro entrerà a far parte di un IPCEI.

Le imprese interessate dovranno inviare entro il 30 aprile 2019 la relativa scheda di presentazione del progetto. Maggiori informazioni nella pagina web di riferimento.

---

ASTER è parte dello Strategic Forum for Important projects of Common European Interest che sta lavorando con la Commissione europea per definire i nuovi IPCEI Per maggiori informazioni, le imprese interessate possono contattare il seguente indirizzo email: apre@aster.it 

Scadenze
Link
Quadro di finanziamento
  • MISE : Ministero dello sviluppo economico
Beneficiari
  • Grandi imprese
  • PMI
  • Startup
Fabbisogni
  • Ricerca e innovazione
Area di interesse
  • Territorio nazionale