• Condividi su Facebook

Analisi partecipazione Fast Track to Innovation (scadenza 29 aprile 2014)

  • 34414
  • APRE 22/10/2015
  • ATTUAZIONE DI PROGRAMMA

La presente analisi è riferita alla partecipazione alla prima scadenza Fast Track to Innovation, l’azione pilota per gli anni 2015 e 2016 che promuove innovazioni “close to market” (si parte dal TRL 6) e prevede l’obbligo di arrivare sul mercato entro tre anni dall’inizio del progetto.

A fronte di 269 proposte presentate, soltanto 16 sono state invitate alla firma del contratto da parte dell’EASME.
Di conseguenza il tasso di successo si aggira intorno al 6%, una percentuale sicuramente bassa.

Dall’analisi degli argomenti trattati dalle 16 proposte finanziate, emerge che si tratta di idee progettuali piuttosto eterogenee per quanto riguarda la tipologia di innovazione trattata ed i settori di applicazione.

Dai dati emerge inoltre come l’Italia debba migliorare nelle prossime scadenze, soprattutto per quanto riguarda i progetti a coordinamento dove c’è un solo coordinatore italiano che ha ottenuto il finanziamento.

Il ruolo del mondo industriale risulta essere decisivo in questo tipo di progetti. Basti pensare che 15 coordinatori provengono dal mondo privato e che, sempre nelle 16 proposte finanziate, l’82% dei partner sono industriali (46% PMI).

Link
Quadro di finanziamento
  • H2020-FTI : FAST TRACK TO INNOVATION di Horizon 2020
Area di interesse
  • Unione Europea