• Condividi su Facebook

La politica di coesione oltre il 2020: preparare il futuro degli investimenti dell'UE nella sanità

  • 43952
  • RAPID - COMMISSIONE EUROPEA 19/02/2019
  • COMUNICATO STAMPA

In occasione della tavola rotonda svoltasi il 19 febbraio 2019 alla Commissione con associazioni sanitarie come l'Associazione europea per la gestione della salute (EHMA) e EuroHealthNet, i Commissari hanno discusso sul futuro del settore sanitario in Europa nell'ambito della politica di coesione per il periodo 2021-2027.

Queste alcune delle tematiche affrontate:

  • Futuri investimenti dell'UE nella sanità: dalla discussione è emerso che i sistemi sanitari si stanno evolvendo verso il rafforzamento dell'educazione, la promozione della salute e la prevenzione delle malattie. Inoltre si sta passando da un sistema di assistenza incentrato su strutture ospedaliere e istituti di cura a un sistema di assistenza sul territorio e la tendenza è verso un'integrazione tra assistenza sanitaria e sociale. Gli sviluppi nell'ambito dell'assistenza sanitaria richiedono diversi investimenti nelle infrastrutture e la politica di coesione può contribuire a sostenerli. Gli Stati membri e le regioni devono elaborare strategie di investimento a lungo termine, che comprendano infrastrutture, capitale umano, tecnologie innovative e nuovi modelli per la prestazione di servizi di assistenza. 
  • Salute, la nuova categoria al concorso "RegioStars Awards" di quest'anno: ogni anno i premi RegioStars sono assegnati ai progetti migliori e più innovativi sostenuti dalla politica di coesione in Europa in 5 categorie, tra cui un tema dell'anno. L'edizione di quest'anno intende premiare progetti di qualità riguardanti la salute, al fine di ispirare gli Stati membri e le regioni.
Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea