• Condividi su Facebook

Bilancio UE 2021: un bilancio annuale incentrato sulla ripresa europea

  • 47884
  • Press Corner - Commissione europea 24/06/2020
  • COMUNICATO STAMPA

EUBudget2021Sulla base della proposta della Commissione per il prossimo bilancio a lungo termine dell'UE presentata il 27 maggio scorso, la Commissione ha proposto il 24 giugno un bilancio per l'UE di 166,7 miliardi di euro per il 2021, da integrare con i 211 miliardi di euro in sovvenzioni e i circa 133 miliardi di euro in prestiti previsti nell'ambito di Next Generation EU. Insieme, il bilancio annuale e Next Generation EU mobiliteranno importanti investimenti nel 2021 per affrontare i danni economici e sociali immediati causati dalla pandemia di coronavirus. Il budget è inoltre pienamente in linea con l'impegno a investire nel futuro al fine di realizzare un'Europa più verde, più digitale e resiliente.

Una volta adottato, questo sarà il primo bilancio nell'ambito del nuovo quadro finanziario pluriennale 2021-2027 e il primo bilancio annuale proposto dalla Commissione von der Leyen.

Il bilancio riflette le priorità dell'Europa, che sono ritenute più rilevanti per garantire una ripresa sostenibile. A tal fine, la Commissione propone di assegnare:

  • 1,34 miliardi di euro per il programma Digital Europe per la cyber-difesa dell'Unione e per sostenere la transizione digitale;
  • 3 miliardi di euro per Connecting Europe Facility per facilitare i collegamenti transfrontalieri;
  • 575 milioni di euro per il Single Market Programme, a supporto della cooperazione in materia fiscale e doganale;
  • 2,89 miliardi di euro per Erasmus Plus per investire nei giovani, nonché 306 milioni di euro per i settori culturali e creativi attraverso Creative Europe.

Inoltre, gran parte dei fondi andrà alle azioni prioritarie individuate nell’ambito di Next Generation EU, tra cui:

  • 131,5 miliardi di euro di prestiti e circa 133 miliardi di euro di sovvenzioni da erogare agli Stati membri nell'ambito dello Strategic Investment Facility di Next Generation EU;
  • 17,3 miliardi di euro per Horizon Europe, per aumentare il sostegno europeo alle attività di ricerca e innovazione in materia di salute e clima, di cui 5 miliardi di euro nell'ambito di Next Generation EU;
  • 10,13 miliardi di euro per InvestEU, da investire in infrastrutture sostenibili, innovazione e digitalizzazione. Parte del denaro sarà destinato allo Strategic Investment Facility;
  • € 9,47 miliardi per il Just Transition Fund per garantire che la transizione verso la neutralità climatica non lasci indietro nessuno, di cui € 7,96 miliardi nell'ambito di Next Generation EU;
  • 1,19 miliardi di euro per EU4Health, il nuovo programma che si propone di proteggere l’Europa dalle future minacce alla salute, di cui € 1,17 miliardi da Next Generation EU.

Una volta che il Parlamento europeo e il Consiglio avranno trovato l’accordo sul Quadro Finanziario Pluriennale 2021-2027, compreso Next Generation EU, la Commissione adeguerà di conseguenza la sua proposta per il bilancio 2021 mediante una lettera di emendamento.

Link
Quadro di finanziamento
Area di interesse
  • Unione Europea