• Condividi su Facebook

Bilancio UE 2021-2027 e ripresa post-Covid: il Parlamento richiede lo stanziamento di risorse europee adeguate

  • 48083
  • VARIE - UE 09/07/2020
  • POLITICA GENERALE

Durante l'incontro in plenaria dell'8 luglio 2020, i membri del Parlamento europeo hanno caldeggiato lo stanziamento di risorse europee adeguate per sostenere un piano di ripresa forte dalla crisi dovuta al Covid-19.

Il Presidente del Consiglio dell'UE, Charles Michel, ha incontrato il Parlamento in un dibattito sulle prospettive dei negoziati con gli Stati membri, con i quali urge raggiungere un accordo sul bilancio UE 2021-2027 e sul pacchetto per la ripresa post-coronavirus al prossimo summit del 17 e 18 luglio. Per il piano di ripresa dalla crisi, la Commissione europea ha proposto lo stanziamento di quasi 2 miliardi a favore delle regioni e dei settori colpiti più pesantemente e per sostenere la transizione a un'Europa sostenibile, digitale e resiliente.

Il Presidente Michel ha informato i parlamentari sulle consultazioni bilaterali tenute con i leader europei per costruire un consenso tra gli Stati membri. La prospettiva è di proporre un compromesso nei prossimi giorni, tuttavia ha evidenziato che persistono ancora divergenze rilevanti.

Link
Area di interesse
  • Unione Europea