• Condividi su Facebook

La Commissione europea presenta il nuovo Youth Employment Support e l'Agenda europea per le competenze

  • 47980
  • Press Corner - Commissione europea 01/07/2020
  • COMUNICATO STAMPA

La Commissione europea ha presentato due nuovi documenti chiave per le politiche europee in materia di formazione, gioventù e occupazione, ovvero il nuovo "Youth Employment Support", pacchetto di sostegno all'occupazione giovanile, e l'Agenda europea per le competenze per la competitività sostenibile, l'equità sociale e la resilienza.

All'indomani della crisi causata dal Covid-19, il mercato del lavoro e l'economia europea hanno subito sostanziali cambiamenti e un'accelerazione della transizione al digitale, rendendo più stringente ancora la necessità di migliorare le competenze (upskilling) o riqualificare i lavoratori (reskilling) e di offrire ai giovani strumenti potenziati per approdare al mercato del lavoro.

Il pacchetto Youth Employment Support nasce per offrire ai giovani tutte le opportunità per sviluppare appieno il loro potenziale e acquisire le necessarie competenze per la transizione a un'economia verde e digitale. Esso è strutturato su 4 direttrici strategiche:

  • strumento Bridge to Jobs: rappresenta un potenziamento della Garanzia Giovani attiva dal 2013, ed è volto ad estendere le opportunità di formazione, tirocinio e occupazione anche ai giovani più vulnerabili e meno facilmente raggiungibili
  • modernizzazione del sistema di istruzione e formazione professionale, rendendolo più attrattivo, flessibile e adatto a un'economia verde e digitale
  • rinnovamento dell'European Alliance for Apprenticeships, per offrire nuove opportunità di tirocinio attraverso coalizioni nazionali, sostegno alle PMI e coinvolgimento delle parti sociali
  • misure aggiuntive per l'occupazione giovanile, che includono incentivi alle startup, reti di giovani imprenditori e centri di formazione interaziendali.

L'Agenda europea per le competenze stabilisce invece obiettivi ambiziosi relativi alle competenze da raggiungere entro i prossimi 5 anni. Le sue 12 azioni si concentrano sulle competenze per l'occupazione, collaborando con gli Stati membri, le imprese e le parti sociali, dando alle persone la possibilità di apprendere lungo tutto l'arco della vita e utilizzando il bilancio dell'UE come catalizzatore per sbloccare investimenti pubblici e privati. Le 12 azioni contenute nell'agenda sono:

  1. A Pact for Skills
  2. Strengthening skills intelligence
  3. EU support for strategic national upskilling action
  4. Proposal for a Council Recommendation on Vocational Education and Training for sustainable competiveness, social fairness and resilience
  5. Rolling out the European universities initiative and upskilling scientists
  6. Skills to support the green and digital transitions
  7. Increasing STEM graduates and fostering entrepreneurial and transversal skills
  8. Skills for Life
  9. Initiative on Individual Learning Accounts
  10. A European approach to micro-credentials
  11. New Europass Platform
  12. Improving the enabling framework to unlock Member States' and private investments in skills
Link
Area di interesse
  • Unione Europea