• Condividi su Facebook

Agricoltura biologica: aggiornati i criteri per accedere al Fondo per la ricerca

  • 52435
  • Governo Italiano 21/09/2021
  • INFORMAZIONE

È stato pubblicato ufficialmente in Gazzetta Ufficiale il decreto del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (Mipaaf) del 1° giugno 2021 che stabilisce i nuovi criteri per ricevere i finanziamenti del Fondo per la ricerca nel settore dell’agricoltura biologica di qualità.

In particolare, il decreto aggiorna i criteri e le modalità di concessione di contributi per i programmi di ricerca e sperimentazione nel settore dell’agricoltura biologica e biodinamica e per la stipula di accordi di collaborazione tra pubbliche amministrazioni a valere sul Fondo.

Secondo le nuove regole, il Fondo può finanziare programmi di ricerca in agricoltura biologica attraverso:

  • l'affidamento di contributi mediante procedura ad evidenza pubblica
  • l'affidamento diretto di contributi ad enti di diritto pubblico vigilati dal Mipaaf
  • accordi di collaborazione tra pubbliche amministrazioni, compresi gli enti di diritto pubblico vigilati dal Mipaaf, per lo svolgimento di attività di interesse comune

Inoltre, il provvedimento stabilisce gli ambiti che i progetti di ricerca dovranno riguardare per essere finanziati dal Fondo. In sintesi, le aree da rispettare sono le seguenti:

  • ricerca e sperimentazione di interesse pubblico
  • progetti volti ad introdurre sistemi innovativi e di semplificazione per migliorare le funzionalità del sistema
  • progetti destinati a cofinanziare programmi di ricerca definiti nell'ambito di iniziative internazionali cui partecipa il Mipaaf
  • progetti ritenuti di interesse nel settore dell’agricoltura biologica nell’ambito di tavoli o gruppi di rilevanza nazionale ed internazionale

Il contributo potrà coprire fino al 99% dei costi ammissibili.

Link
Area di interesse
  • Territorio nazionale