• Condividi su Facebook

Tajani: Anche i liberi professionisti potranno accedere ai fondi comunitari per le imprese

  • 31388
  • VARIE - NAZIONALI 09/04/2014
  • POLITICA GENERALE

I liberi professionisti sono tanti e costituiscono una risorsa finora sottovalutata: con circa 3,7 milioni di imprese, 11 milioni di lavoratori e un fatturato di quasi 600 miliardi di euro l’anno, sono un valore aggiunto per l’Unione. Eppure hanno conosciuto sempre ostacoli all’accesso al credito e all’accesso del mercato, per uno status giuridico che non li voleva equiparati a imprese. “Da oggi” il problema è risolto. Il “Piano d’azione europeo per le libere professioni” messo a punto dalla direzione generale Industria della Commissione europea colma un problema di interpretazione giuridica permettendo ai liberi professionisti di poter avere accesso ai fondi di finanziamento comunitari (Horizon 2020 e Cosme). “Con questo piano viene corretto un orientamento interpretativo delle regole comunitarie che non permetteva ai liberi professionisti di avere accesso ai bandi europei”, ha detto il vicepresidente della Commissione europea responsabile per l’Industria, Antonio Tajani.

Link
Quadro di finanziamento
  • HORIZON 2020 : HORIZON 2020 Programma Quadro di Ricerca e Innovazione (2014-2020)
Area di interesse
  • Unione Europea